mercoledì 18 ottobre 2017

Dolce nevicata

Ancora cuori e ancora Parolin che insieme ai gatti e alle rose sono i miei soggetti preferiti.


Questo ricamo l'ho realizzato alcuni anni fa e ora è venuto utile come regalo ad una cara amica.
Regalato con il cuore e non solo metaforicamente parlando.

sabato 14 ottobre 2017

Per un'amica da tante amiche

Questa volta ho partecipato solo alla scelta e al taglio delle stoffe.
Alcune amiche hanno ricamato questa bellissima coperta per la nascita di un nipotino di un'amica di xxx.
Nonna Ardelia ha provveduto alla confezione.



 
Le foto parlano da sole come lo sono state le lacrime di commozione di Luigia.

mercoledì 4 ottobre 2017

Ottobre

Ottobre mi piace perché i colori cambiano e si fanno più caldi, perché ci si può infilare il maglione di lana morbido, perché in tavola metti la zuppa fumante che ti scalda, perché guardi fuori dalla finestra la pioggia e alle spalle hai il camino acceso e l'odore del legno, perché ti puoi comprare un sacchetto di caldarroste per strada...perché ci sono nata io!
 
 
Perché vedi la prima spruzzata di neve sui monti.
 
 
Perché il bosco ti regala ancora i suoi frutti
 
 
 
E poi pensi ad un'amica che ama Halloween e allora le regali questo, e lo fai in ottobre.

venerdì 29 settembre 2017

Piccoli ricami

Sono sempre in difficoltà quando devo pensare ad un piccolo dono per amiche di xxx che sono bravissime. Allora cerco di pensare al colore o al soggetto gradito.
 

 
Per Barbara che ama il verde, un banner per servire il te.
.
 
Per Maria che ama il rosso, ma la confezione è ancora segreta.
 
 
Per Donatella che ama gli orsi un piccolo cuscinetto per il suo albero di Natale. 

mercoledì 27 settembre 2017

Casa dolce casa

 
Amore a prima vista per questo schema dai colori che preferisco. Veloce da ricamare e divertente da confezionare in un modo nuovo per me.
 


Un piccolo charmes a forma di cuore con un lui ed una lei per completare la cornice.



Due cuori e una capanna? Si ... ci credo ancora!

lunedì 18 settembre 2017

In viaggio

Un po' per diletto e un po' per lavoro tra domenica e lunedì ho macinato parecchi chilometri.
La gita a "Fili senza tempo" era programmata già da qualche mese. Questa volta non più a Formigine ma in un Castello a mio modo di vedere molto più bello e inserito in un contesto collinare fantastico.
Non ho fatto molte foto presa dal vortice degli espositori a cui ho lasciato gli occhi e anche perché il tempo era brutto.
Vista della torre del castello e dei vigneti intorno.
Ovviamente non sono uscita a mani vuote, ho acquistato alcuni schemi, ma il pezzo forte è questa forbicina, che da brava gattara quale sono, non poteva mancare alla mia collezione.

Ma poi la giornata è stata rallegrata dall'incontro con alcune amiche di crocette intorno ad un lauto pranzo emiliano a base di grigliata, tigelle e gnocco fritto con affettati.
All'uscita dall'Osteria che consiglio caldamente la foto di rito.


Il lunedì invece per lavoro mi sono recata a Firenze e non era previsto che riuscissi a fare una commissione per Nonna Ardelia. E invece con un po' di fortuna e un treno in ritardo sono riuscita ad andare velocemente a prendere le Pasticche Santa Maria Novella nell'omonima farmacia.


E come sempre resto incantata da tanta bellezza. Le foto parlano da sole.


 
 
 
 
 





lunedì 4 settembre 2017

Un po' di tempo fa



Non ho più ricordi di quando sono stati ricamati, ricordo però che il primo schema di questa linea l'ho acquistato a Fiera di Primiero più di vent'anni fa.
Gli Hummel conosciuti in montagna attraverso vari gadget, da piattini a statuette e trovati poi sotto forma di schemi.
I due bimbi sul ramo li ho ricamati io per regalarli alla mia mamma per la festa della mamma.
Una fatica, ogni schema ha minimo 70 colori. Poi una cara, grande, amica ha ricamato tutti gli altri e li ha donati alla mia mamma.
Quando abbiamo cambiato casa tre anni fa, i quadretti sono stati riposti in un angolo ma finalmente ho trovato loro una collocazione, e sono bellissimi. Mi è venuta voglia di continuare la collezione con qualche altro schema  che ho messo da parte. Inizierò.